3 Metodi per Aumentare Visite Blog

3 Metodi per Aumentare Visite Blog

Se segui il mio blog dell’inbound e hai partecipato al mio corso per realizzare una strategia online che attragga i clienti verso il tuo sito, sicuramente saprai quanto è importante il blog aziendale. Vediamo oggi insieme 5 metodi per aumentare il traffico al blog.

1 Scrivi cose utili

Se il tuo blog è più una sezione news e la tua azienda sembra una succursale del Gazzettino quando si tratta di calendario editoriale, allora c’è qualcosa che non va. Il tuo blog non dovrebbe contenere notizie, ma articoli interessanti ottimizzati SEO.

Prova a pensare a queste tre cose:

  1. Se la tua azienda vende pannelli fotovoltaici e scrivi una notizia riguardo i piani di risparmio energetico europei, diventerà vecchia già dopo pochi giorni e nessuno sarà più interessato a leggerla. Quindi, dopo poco, quella pagina del tuo sito diventerà obsoleta e non ti aiuterà mai ad aumentare il traffico.
  2. Se la tua azienda non è molto conosciuta, perché le persone dovrebbero venire sul tuo sito a leggere queste notizie? Piuttosto (mi dispiace deluderti) le leggeranno sulle testate giornalistiche. Quindi avrai fatto del lavoro per niente.
  3. Rispondi ad un ultima domanda: come dovrebbero, i tuoi potenziali clienti, trovare queste notizie tra la miriade di contenuti che sono presenti sui motori di ricerca? Ti posso assicurare che le visite che riuscirai ad ottenere saranno veramente poche, comunque non abbastanza da giustificare la quantità di tempo che ci hai perso per creare una pagina intera.

Con questo voglio farti capire quanto è importante seguire queste regole per creare un blog aziendale che sia veramente interessante. Ora vediamo insieme come aumentarne il traffico promuovendolo.

2 I Social

Il canale social è fondamentale per una buona strategia online. Nessuna azienda dovrebbe sottovalutare il suo potere. Ovviamente bisogna capire quali sono i social media più adatti a voi: se siete un’azienda b2c sarà meglio puntare su Facebook, se siete una b2b è meglio prendere in considerazione Linkedin, se il vostro prodotto è di design allora anche Pinterest è fondamentale.

Come usare i social per aumentare le visite al blog?

Ti faccio una domanda: come scegli i post da scrivere giorno dopo giorno? Come li costruisci?

La maggior parte delle aziende ha questi due tipi di risposta (purtroppo):

  1. “Quando abbiamo tempo aggiorniamo la pagina con qualche contenuto nuovo. I contenuti non sono pensati in maniera organizzata, scriviamo qualcosa se ci sono delle ricorrenze particolari o linkiamo a delle notizie che troviamo interessanti sul nostro settore.”
  2. “Abbiamo un calendario editoriale mensile, che promuove contenuti diversi adatti a tutti: immagini, parole, video, …” Di solito i contenuti sono fine a se stessi, quindi non sono molto condivisi, non diventano virali e vengono poco visualizzati dai clienti finali.

Questo è proprio il motivo per cui i post sui social non danno la soddisfazione che dovrebbero, e vengono sottovalutati dalle aziende.

Il mio consiglio è invece quello di scrivere sui social in maniera organizzata, fare un piano editoriale che coincide con quello del blog, e per aumentare le visite al sito fare in modo che in tutti (o quasi) i post che pubblichi sui social, ci siano i link che mandano le persone all’articolo completo.

Attenzione: non linkare alla tua homepage, perché non è una pagina densa di contenuti interessanti per i tuoi potenziali clienti.

3 Invia delle email

Basta con lo spam, basta inviare email che propongono solo ed esclusivamente i tuoi prodotti e servizi. Per fare in modo che le persone non si disiscrivano dalle tue email e non siano più contatti utilizzabili del tuo database, inizia ad inviare email interessanti con contenuti del blog. Vedrai che se non continui a martellare le persone con una comunicazione mirata alla vendita, ma ti rendi utile aiutandoli a capire gli aspetti meno chiari del tuo settore e dei tuoi prodotti o servizi, le persone saranno più felici.

Inviando email settimanali o mensili (dipende dal tuo settore) con i link degli ultimi articoli che hai scritto, oppure quelli che sono stati più apprezzati dai lettori, potrai aumentare di molto il traffico verso il blog e il tuo sito.


Author: Alessandro FerrariAutore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *