33 Idee per Scrivere un Blog Post Aziendale

33 Idee per Scrivere un Blog Post Aziendale

Nell’ultimo corso di inbound marketing c’è stata una persona che mi ha chiesto come facessi a creare blog post sempre diversi, utili e interessanti. Mi sono accorto che questo è un problema molto comune: trovare idee per scrivere.

Quando si crea un blog infatti, si incontra la difficoltà di organizzare il lavoro, capire quali sono i passaggi che si possono ottimizzare, e come si potrebbe sveltire il processo facendo lo stesso un ottimo lavoro. Dopo aver capito come funziona, come dividersi i compiti e come fare un blog post aziendale fantastico e persuasivo in 60 minuti, si presenta il problema degli argomenti:

“E cosa scrivo adesso? Ho già scritto tutto sulla mia azienda!”

Impossibile, se tu fai quel lavoro da molti anni, sono sicuro che ci siano tantissimi punti di vista, tantissimi argomenti, tantissime questioni che sapresti ancora trattare.

Il consiglio migliore che ti posso dare è quello di essere utile: pensa cosa vorrebbero leggere i tuoi potenziali clienti e saprai qual è la cosa giusta da fare. Scriviti in una lista le domande che ti fanno, le obiezioni che hanno, i loro obiettivi più chiari e quelli più nascosti, e cerca di arrivare a loro usando queste informazioni.

I tuoi blog post possono assumere una di queste forme:

  • Lista. I post a forma di lista sono ovunque, e c’è un motivo: sono molto semplici da fare. Ti basta creare un elenco di risorse, libri o strumenti utili al tuo buyer persona.
  • How-to post. Descrive come eseguire un processo e usa immagini, video o slide per arricchirlo.
  • Post case-study. La parola Case-study ha molto più valore dei termini articolopost o video. Dagli la forma di un intero processo per spiegare come si è svolta la vicenda.
  • Problema-soluzione. Questo post ha una forma molto semplice: prima definisce un problema e poi ne presenta la soluzione.
  • FAQ (= Frequently Ask Question). Se senti sempre le stesse domande dai potenziali clienti, e devi sempre ripetere le stesse risposte, allora un post che le racchiude una volta per tutte è l’idea che ti serve.
  • SAQ (= Should Ask Question). È una variante dei post FAQ in cui consigli ai clienti di farsi delle specifiche domande prima di un acquisto.
  • Ricerca. Effettuare una ricerca su una tua nicchia di mercato ti permette di scrivere post blog perfettamente targettizzati sui loro particolari bisogni.
  • Checklist. Se dividi il contenuto dei tuoi post in una checklist, di sicuro avranno delle performance migliori. Le persone adorano questo formato perché è semplice da leggere ed è facile invitarli all’azione.
  • Guida completa. È un post dettagliato e comprensivo sulla tua nicchia.
  • Definizione. È utile se la tua nicchia di mercato ha bisogno di essere educata perché non conosce bene il tuo prodotto e il tuo settore.
  • Serie di post. Può essere interessante se l’argomento di cui vuoi parlare è molto ampio, in modo da dividere i contenuti in paragrafi più piccoli. Puoi pubblicarli con una cadenza predeterminata, come ad esempio ogni martedì mattina.
  • Statistiche. Funziona molto bene se la statistica è stata prodotta dalla tua azienda e non copiata da un’altra fonte (che altrimenti devi citare).
  • Video. Se hai creato un video aziendale, promuovilo riportandolo all’interno di un blog post, con una piccola introduzione e una conclusione che porta all’azione.

Nel blog (come abbiamo già detto in questo post) è molto importante dimostrare di essere umani. Per questo ti possono aiutare anche:

  • Post di ispirazione
  • Post per le feste e le vacanze
  • Storytelling, raccontando una storia che intrattenga i tuoi potenziali clienti
  • Dietro le quinte, per spiegare come svolgete il vostro lavoro
  • Off-topic, anche se può essere rischioso, ma se hai un buon numero di seguaci puoi usare un post di questo tipo per stupirli e ricevere una risposta profondamente positiva.

Un’altra idea per scrivere post è quella di essere generoso, promuovendo le altre persone nel tuo blog aziendale. Quando favorisci gli altri infatti, loro favoriscono te. Prova a scrivere uno di questi post:

  • Profilo di una persona che influenza i tuoi potenziali clienti. Avvisala per email, telefono o messaggio, che hai creato un loro profilo, in modo che abbiamo la possibilità di condividerlo e portare traffico al tuo sito.
  • Risposte. Chiedi agli influenzatori del tuo settore di rispondere a una domanda, e crea un post con le risposte ricevute.
  • Intervista. È sorprendente vedere come le persone rispondono sempre in maniera positiva quando si chiede loro un’intervista (consiglio: puoi anche chiamarli al telefono, non occorre che vi troviate per forza).
  • Insieme di link. Una volta che hai pubblicato una serie di post che coprono un intero argomento, raggruppali insieme in un post con dei link che mandano ad ogni singolo articolo.
  • Citazioni. Le persone amano le citazioni di coloro che sono molto importanti nel tuo settore. Quindi raccogli le loro citazioni e mettile insieme in un unico post. E se si può fare, invia un’email alle persone che hai citato in modo che loro condividano il tuo post.
  • Il meglio di. Inserisci i blog post più letti, gli strumenti più usati, le cose più utili, i software migliori, … e descrivili.
  • Il meglio della settimana. È un testo con la lista dei blog post più letti della settimana o del mese dai tuoi potenziali clienti, in cui li descrivi per spronare le persone a leggerne qualcuno.
  • Persone da seguire. Crea una lista di persone che influenzano il tuo settore e convinci i tuoi potenziali clienti a seguirle.
  • Predizioni sul futuro del tuo settore e dei prodotti che vendi.

Quando i tuoi potenziali clienti sono vicini alla decisione di acquisto, puoi provare anche a scrivere post blog che riguardano il tuo prodotto da vicino, come:

  • Paragoni tra il tuo prodotto e un altro.
  • La storia di come è stato usato il prodotto per risolvere i problemi di un’altra azienda, mostrando i risultati ottenuti.
  • ROI ottenuto con l’uso del tuo prodotto o servizio.
  • Slide. Pubblica le presentazioni che fanno i tuoi colleghi rendendoli utili per i tuoi clienti.
  • Aggiornamenti del prodotto
  • Consigli sull’uso del prodotto.


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *