5 Idee (Sottovalutate) per Vendere su Instagram

5 Idee (Sottovalutate) per Vendere su Instagram

Usi Instagram nella strategia per tua azienda? Instagram è un social network che conta oltre un miliardo di utenti attivi ogni mese, 23 milioni di questi solo in Italia. Essere presenti su Instagram può aiutarti non solo per creare una fanbase in trepidante attesa dei tuoi prossimi contenuti, ma anche a vendere di più!

Come puoi sfruttare Instagram per trovare nuovi clienti? Ecco 5 idee per curare il tuo profilo che puoi mettere in pratica da subito, così da espandere la tua community, fare brand awareness e trovare nuovi clienti.

#1 Biografia (o BIO)

La biografia del tuo profilo è un modo per far capire in un batter d’occhio chi sei e di cosa ti occupi. Tieni a mente, innanzitutto, di scrivere una breve e incisiva descrizione della tua azienda o, come ho fatto io, tre semplici parole distintive. Puoi anche aggiungere hashtag per comparire nei risultati delle ricerche.

bio Alessandro Ferrari

Hai anche a disposizione un link, che puoi sfruttare per creare una call-to-action, così da indirizzare i tuoi prospect sulle tue pagine, e non perderne nemmeno uno.

#2 Contenuti Esclusivi (Sneak-Peek)

Dai l’idea che il tuo profilo sia un posto “premium”, un’area dove gli utenti di instagram possono trovare contenuti esclusivi e in anteprima. Guarda qui sotto come Starbucks ha annunciato ai suoi followers che dal giorno successivo avrebbero trovato una tazza in edizione limitata.

Pubblica post che introducano delle novità come l’uscita di un nuovo prodotto, un teaser che crei aspettativa o che lasci degli indizi su una nuova iniziativa. Il tuo brand, verrà percepito come originale e memorabile, così come i post che andrai a pubblicare sul tuo profilo.

#3 Contenuti generati dalla Community

Incoraggia i tuoi follower a scattare foto con i tuoi prodotti in azione, fatti taggare e ripostali sul tuo profilo. Questo è un ottimo modo per fidelizzare i tuoi clienti esistenti, consolidare la loro fiducia nei tuoi confronti, e allo stesso tempo dare ai potenziali clienti un contenuto di riprova sociale.

Il profilo Instagram di Apple, si basa tutto sul repost delle immagini degli utenti, basta che siano state scattate su iPhone e condivise con l’hashtag #shotoniphone.

#4 Influencing

Non sottovalutare gli influencer: i profili molto seguiti sono un’opportunità per far conoscere i tuoi prodotti ad una fanbase molto ampia, generando nuovi contatti e aumentando la percezione del tuo brand.

Scegli con cura il tuo influencer: non buttarti su chi ha centinaia di migliaia di follower, e nemmeno su chi ti sta particolarmente simpatico. Analizzali attentamente e scopri di cosa si occupano, i loro interessi e le loro aspirazioni: le loro fanbase saranno molto simili, con sfide e obiettivi comuni. Se il tuo prodotto aiuta a raggiungere i loro obiettivi e a rimuovere eventuali difficoltà che potrebbero incontrare nel loro percorso, avrai trovato l’influencer giusto. 

#5 Instagram ADS

Fino ad ora ti ho parlato di come attirare e coinvolgere di più gli utenti in modo organico, ma è anche possible realizzare campagne a pagamento native da Instagram, non solo compatibili da Facebook.

Le instagram ADS ti permettono di raggiungere, velocemente, il pubblico che stai cercando attraverso campagne a pagamento. Puoi pubblicizzare foto e video, raccolte di prodotti e storie sponsorizzate.

Le inserzioni, ti permettono di fare “swipe-up” sulle storie anche se non hai un profilo di almeno 10.000 follower, potendo così collegare direttamente una landing page alla tua inserzione, senza uscire dall’app, e inserire call-to-action sui post.

Queste sono alcune idee che puoi applicare alla tua strategia di Instagram. Fare in modo che il tuo profilo sia realmente utile alla tua presenza online, richiede però impegno e un piano editoriale costante per ampliare e consolidare la tua fanbase. Coinvolgi sempre  i tuoi follower con contenuti nuovi che li portino ad acquistare i tuoi prodotti o servizi!


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *