Come aumentare le vendite senza duplicare il traffico al sito

Come aumentare le vendite senza duplicare il traffico al sito

Se anche tu, come moltissimi degli ultimi partecipanti ai miei corsi, hai un sito web che non ottiene molte visite, ma faresti qualsiasi cosa perché ti aiutasse ad aumentare il fatturato dell’azienda, sappi che un modo c’è.

Si possono duplicare o triplicare le vendite che arrivano dal sito e in generale dalla strategia online? Anche senza dover lavorare giorno e notte per migliorare la propria strategia SEO e attirare più visite? Sì. Basta lavorare sui contenuti del sito. Per tua fortuna l’inbound marketing ha diversi assi nella manica anche per chi ha questo problema.

Queste tecniche vanno bene per tutti, sia che tu abbia un’azienda b2b che b2c, sia che tu venda prodotti o servizi.

1.Aumenta il numero delle Landing Page

Lo sapevi che, secondo i dati di HubSpot, passando da 11 a 15 Landing Page su un sito si riescono ad ottenere il 55% di lead (contatti per il tuo database aziendale che poi si trasformeranno in clienti) in più?

E questo è vero soprattutto perché ogni visitatore del tuo sito ha un obiettivo specifico, e più Landing Page crei, più contenuti diversi tra loro stai per creare e offrire ai tuoi visitatori.

Supponiamo che tu abbia 100 visitatori al sito. Se proponi a loro 15 guide diverse, probabilmente riuscirai a indovinare quello di cui hanno bisogno e che scaricano volentieri. Se hai solo 5 Landing Page con 5 guide, ci saranno meno persone interessate, quindi meno contatti (e meno clienti).

Guarda in questo video come faccio io a creare delle landing page che convertono contatti con una percentuale altissima.

2.Migliora i testi

Per dire la stessa cosa ci sono milioni di modi diversi. E soprattutto esiste sempre un modo più persuasivo degli altri. Purtroppo, la situazione italiana su questo punto di vista è disarmante: di tutti i siti web in cui navigo ogni giorno, il 99% non contengono contenuti persuasivi. E non mi stupisco che non convertano e non vendano molto! Quindi ho un consiglio per te, e sono sicuro che questo ti possa permettere di aumentare almeno del doppio i tuoi risultati: se non lo hai ancora letto, scopri come creare testi persuasivi per il web in questo articolo.

3.Crea contenuti personalizzati

I tuoi visitatori non sono tutti uguali, quindi hanno bisogno di contenuti adeguati ad ognuno di loro. Ti faccio un esempio molto semplice per farti capire come funzionano i contenuti personalizzati: se sei un’azienda che vende tappeti di lusso sia nel b2b (ad esempio agli hotel) che nel b2c (cioè ai privati), sarebbe meglio che un tuo visitatore proprietario di un hotel veda la scritta “Scarica la guida per scegliere i tappeti migliori per gli hotel” piuttosto che“Scarica la guida per scegliere i tappeti migliori per la tua casa”.

È facile capire che con un testo personalizzato si otterranno più click, più conversioni, più visitatori felici e più clienti.

4.Aggiungi Exit Pop Up

Se non riesci ad aumentare il numero di visitatori del tuo sito (hai provato anche queste tecniche prima di darti per vinto?) allora devi riuscire ad ottenere il massimo dai pochi visitatori che hai.

Prima che escano dal tuo sito senza aver compilato nessuna form, dai loro un’ultima possibilità di diventare un contatto del tuo database con un exit pop up, cioè un pop up che compare quando l’utente sta per cliccare sulla X per uscire dalla tua pagina.

Aggiungi in questo pop up un’offerta irresistibile oppure chiedi di scaricare la guida più generica che hai, per avere più possibilità che sia interessato. Ecco un esempio di exit pop up fatto bene:

Come aumentare le vendite senza avere più visite al sito 1.jpg


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *