Come fare pubblicità su Facebook e come Evitarla

Come fare pubblicità su Facebook e come Evitarla

Facebook è ormai diventato il social network per eccellenza, nonché il veicolo più utilizzato dalle aziende per aumentare la propria visibilità.

Per sfruttare adeguatamente il potenziale di questo social e poter interagire con il tuo pubblico, è necessario che tu segua alcuni step, che ti permetteranno di creare contenuti di qualità e capaci di attirare l’attenzione dei visitatori sul tuo sito.

Come fare pubblicità su facebook

Come riuscire non solo a fare pubblicità su Facebook, ma anche come riuscirci in modo efficace, è un interrogativo che molti miei allievi si pongono, per cui ho deciso di scrivere un articolo che chiarisca ogni dubbio e soddisfi qualsiasi curiosità in merito. Vediamo insieme quali sono gli step fondamentali per far spiccare la tua azienda rispetto alle altre!

Deve essere di forte impatto visivo

Facebook è un social con un’impronta prevalentemente visiva; gli utenti si iscrivono a facebook principalmente per questioni di svago, quindi ti consiglio di non essere troppo serio e professionale, ma soddisfare curiosità e colmare dubbi in modo interessante e coinvolgente.

Rompi la barriera tra te ed i tuoi clienti!

Questo social permette di mettersi in luce indossando una veste nuova, far emergere il lato umano e la personalità della tua impresa.

Costruire un buon contenuto visivo può essere determinante. La mente umana è colpita principalmente dalle immagini, quindi investi in un design accattivante.

Le notizie devono spiccare rispetto alle altre dello stream

Spiccare è l’obiettivo primo di una campagna pubblicitaria: solo con una pubblicità efficace potrai essere notato e risaltare rispetto ai tuoi competitors.

Crea annunci mirati

Devi personalizzare tutta la tua comunicazione per il tuo buyer persona, pensare al tuo target e fare leva sui suoi punti deboli, i suoi bisogni e le sue necessità, quindi metti ben in luce i benefit di quello che proponi. Il messaggio deve essere semplice ma efficace!

Dai importanza alla Call To Action

Un messaggio di forte presa sul pubblico non basta, deve esserci una CTA, cioè una chiamata all’azione. Senza questa componente il visitatore non saprebbe cosa fare dopo aver visualizzato la pubblicità.

Aggiungendo invece un pulsante come “L’offerta sta terminando” oppure “Sbrigati! Risparmia del 20%” le persone saranno più desiderose di cliccare perché sanno che da tale annuncio potranno trarre qualcosa. Non sottovalutare da questo punto di vista i miei consigli sulla persuasione.

Utilizza le foto

Facebook è un social di carattere visivo: nella home scorrono contenuti che per il 70% sono costituiti da foto. Un buon modo per pubblicizzare il prodotto che offri è promuoverlo attraverso alcune foto e calcare sui suoi punti forti.

Utilizza i video

Visto che più del 50% degli utenti di Facebook visualizza almeno un video durante il giorno, inserirne uno anche nella tua pagina è sicuramente una buona idea. I video appassionano ad un prodotto o servizio, fanno sospirare, sono un ottimo modo per suscitare emozioni e come dico sempre, le emozioni sono uno dei motori del marketing.

Crea inserzioni multiprodotto

Sfrutta i nuovi strumenti che facebook ha creato per te, come i caroselli, con i quali le aziende possono pubblicizzare più prodotti con un solo post, e gli utenti possono scoprire più soluzioni legate ai loro bisogni.

Invece che limitarti ad usare la pubblicità per promuovere solamente i prodotti, potresti sfruttare il carousel per offrire delle soluzioni agli utenti, come ad esempio trucchi o consigli per usare ciò che vendi in modo alternativo, oppure risolvere alcuni dei bisogni comuni dei tuoi potenziali clienti. Ricordati che ogni inserzione deve rimandare al sito, e con il carosello puoi addirittura inserire link a pagine diverse, in modo che ogni utente scelga quella adatta a se stesso. Ti sconsiglio vivamente invece di usare (come in moltissimi stanno facendo) l’ultima casella che si trova a destra per linkare alla homepage del sito. Per capire il motivo, leggi Cosa è una Landing Page.

Promuovi un’offerta

Facebook dà la possibilità di creare inserzioni di questo tipo per permettere all’utente di non dover passare attraverso il sito. Questo tipo di annunci vengono usati per abbreviare il percorso degli utenti e avere meno click, ad esempio per ricevere sconti o offerte.

Crea un evento e promuovilo

È un’ottima strategia per far parlare di sé e far sì che le persone abbiano esperienza diretta con l’azienda, oltre che un buon modo per essere ricordati!

Evitare la Pubblicità è possibile

Il problema della pubblicità, tuttavia, è che è sempre meno efficace, sia su Facebook che su Google che offline. Ti sarai accorto anche tu che le persone fanno sempre meno attenzione alla pubblicità. Il problema è che la vedono ma non la guardano. È probabile che anche tu alla mattina non ascolti più la pubblicità alla radio mentre guidi per andare a lavoro, che su YouTube spingi il pulsantino del Salta Annuncio, e che usi il tempo degli spot in TV per fare qualcosa in casa o chiacchierare con qualcuno.

Se sei tu il primo utente che non usufruisce della pubblicità, come puoi pensare che per la tua azienda possa essere così efficace?


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *