Grafica e Web Design per siti di successo: il metodo sicuro

Grafica e Web Design per siti di successo: il metodo sicuro

Anche tu pensavi di aver fatto un bellissimo sito web aziendale, ma ti sei accorto che nonostante il redesign completo, non sta funzionando e non ti sta portando nuovi contatti e clienti? Sicuramente l’agenzia da cui ti sei fatto curare il lavoro non conosceva il growth-driven design. Scopri cos’è per avere un sito che funziona davvero e che ti aiuta ad aumentare il fatturato.

Cos’è il growth-driven design?

È un approccio più intelligente per la realizzazione di un sito web rispetto al tradizionale web design, perché ha come obiettivo il raggiungimento di risultati online a continui miglioramenti.

Uno degli errori principali delle aziende è infatti quello di pensare al sito web come una cosa statica, da fare una volta ogni tanto.

Ecco cosa succede di solito (purtroppo in Italia ancora oggi).

Un’azienda si accorge che il proprio sito web è vecchio e brutto (solo dal punto di vista estetico, sia chiaro) e decide di fare un restyling. Si mette in contatto con diverse web agency e si fa fare dei preventivi. Intanto il tempo passa e il sito non attira traffico, non converte nuovi contatti e non aiuta l’azienda a trovare nuovi clienti. Iniziano i lavori per il restyling e passano mesi prima che sia effettivamente online un nuovo sito molto carino dal punto di vista grafico, ma che nel 99% dei casi non aiuta l’azienda a raggiungere i propri obiettivi di fatturato.

Non vengono analizzati i dati di successo del sito, che così rimane tale e quale per un’altra manciata di anni, quando i gusti estetici saranno cambiati e il sito vedrà un nuovo restyling.

Bene, questo non aiuta affatto le aziende. Il sito web dovrebbe aiutarvi a trovare nuovi clienti!

Il processo di web design utilizzato finora ormai non è più attuale. Se anche tu rivedi la tua azienda nella descrizione del processo di prima, sappi che stai perdendo sia tempo che denaro, e probabilmente non te ne rendi neanche conto!

Il tuo sito web dovrebbe essere il centro, il fulcro di tutte le tue attività di marketing, oltre che il tuo miglior commerciale, che ti aiuta a trovare ogni giorno nuovi clienti interessati ai tuoi prodotti e servizi. Con l’approccio tradizionale di grafica e web design, invece, il web design spreca tantissime opportunità di vendita e aumento del fatturato dell’azienda.

I rischi del web design tradizionale

  1. Costo molto alto. Se un sito deve essere rivisto completamente, il costo per venire creato da 0 ogni volta è molto alto, molte volte addirittura fuori budget. Con il growth-driven design, invece, all’occorrenza vengono effettuate piccole modifiche per un miglioramento continuo, quindi il costo si abbassa notevolmente.
  2. Tempistiche allungate. Il tempo per un restyling completo è di almeno 3 o 4 mesi, mentre con piccoli aggiustamenti periodici si evitano tempi morti per le performance del sito.
  3. Nessuna garanzia. Poiché lo scopo di un sito tradizionale non è il raggiungimento degli obiettivi, non vengono mai date garanzie sull’effettiva efficacia o sul raggiungimento di precise performance.
  4. Nessuna modifica (almeno per i successivi 2 anni)
  5. Soggettività. Il web design è soggettivo, non si basa su dati, quindi non puoi mai sapere se il lavoro che è stato svolto è effettivamente servito a qualcosa.

Come funziona il growth-driven design

  1. Minimizza il rischio di restyling. Il segreto è quello di accorciare le tempistiche della messa online, con un approccio sistematico focalizzato sul reale impatto dei futuri visitatori e su modifiche periodiche.
  2. Continui miglioramenti. Un sito con l’approccio del growth-driven design è basato su continua ricerca e test sui visitatori che portano a piccoli miglioramenti più cadenzati per raggiungere le massime prestazioni.
  3. Collaborazione. Questo tipo di approccio è perfettamente integrato con il team di marketing e i commerciali aziendali: tutto quello che si impara dalle azioni dei visitatori sul sito aiuta a migliorare infatti le tecniche e le strategie utilizzate dall’azienda e viceversa.

Le differenze sono chiare:

  1. Mentre il web design tradizionale ha costi molto alti e richiede gran parte delle risorse della tua azienda tutte nello stesso periodo tempo prima della messa online, il growth-driven design è agile, diluito nel tempo e viene prima lanciato velocemente e poi migliorato periodicamente.
  2. Mentre il web design tradizionale è basato su ipotesi e rimane statico per almeno un paio di anni, il growth-driven design viene modificato continuamente e ogni suo elemento è scelto a partire da numeri, statistiche e dati.


Author: Alessandro FerrariAutore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *