Inbound Marketing: 6 Consigli per Landing Page Efficaci

Inbound Marketing: 6 Consigli per Landing Page Efficaci

Nell’ambito dell’Inbound Marketing non basta solamente inserire dei contenuti che portino utenti a visitare il tuo sito, occorre anche fare in modo che gli utenti si sentano incitati ad interagire attivamente con il sito da utenti pubblici e non solo da utenti anonimi.

Per fare questo sono fondamentali le Landing Page o Pagine di Atterraggio, che comprendono una serie di contenuti e form in cui gli utenti possono inserire i loro dati (togliendo così il loro anonimato) in cambio di un qualcosa che offriamo (eBook, guide, ecc.)

L’importanza del Form Contatti

Il Form Contatti è un qualsiasi modulo che consente al visitatore di lasciare alcuni dati al sito web in modo da poter essere identificato.
Prima di parlare dei 6 consigli è giusto dire che il form è la parte fondamentale della Landing Page, dato che altrimenti il sito sta offrendo contenuti gratuiti senza la possibilità di ottenere qualcosa in cambio dal visitatore.

Quando si parla di form è importante capire dove vanno posizionati e generalmente è possibile affermare con certezza che il form deve saltare subito all’occhio ed essere quindi subito visibile.

Per quanto riguarda la sua progettazione, bisogna stabilire quali componenti e campi usare (ad esempio textarea, campi di testo, bottoni o menù a tendina).

Generalmente è meglio utilizzare pochi campi in quanto invogliano gli utenti a inserire i loro dati. Quando si naviga infatti, gli utenti amano l’immediatezza e non vogliono certo perdere 20 minuti solo per compilare un form!

Secondo HubSpot un form con tre campi genera mediamente un tasso di conversione del 25% contro il 20% del form con cinque campi.

6 Consigli Utili per Landing Page Efficaci

  • Togli il menù di navigazione: Il menù di navigazione è presente in ogni pagina del sito, tuttavia nelle landing page è meglio rimuoverlo, dato che possono rappresentare una fonte di distrazione per i visitatori.
    Se viene lasciato l’utente potrebbe facilmente perdersi nel sito e non ritrovare la pagina da cui aveva iniziato a navigare e questo lo porterà ad abbandonare il tuo sito.
  • Aggiungi la condivisione sui Social MediaAnche le Landing Page, come tutte le altre pagine del sito dovrebbero essere dotate dei comandi che permettono la condivisione dei contenuti su tutti i principali Social Media, infatti in questo modo gli utenti potranno condividere con i loro conoscenti la tua offerta, che avrà quindi una maggiore visibilità. (Web Marketing – i 5 vantaggi di Twitter)
  • Verifica la Landing Page più vantaggiosa: Prova con diverse Landing Page con titoli, testo, colori e impaginazione differente e verifica quale tra queste porta a più conversioni.
  • Evita troppi componenti nella pagina: Ricordati sempre che è molto meglio una Landing Page con pochi elementi ordinati piuttosto che una Landing Page piena e particolarmente elaborata.
    Questo può portare a gravi diminuzioni delle conversioni, quindi verifica sempre la quantità e la qualità degli elementi presenti nelle tue Landing Page e prova ad aggiungere o a togliere qualcosa per vedere se in termini di conversioni hai dei risultati più soddisfacenti.
  • Evita più offerte: La cosa più sbagliata è pensare che se offrirai più scelte ai visitatori loro penseranno che tu non ti limiti al minimo indispensabile offrendo solo il tuo prodotto.
    In realtà più scelte ci sono, più i visitatori avranno una gran confusione in testa, quindi sempre meglio puntare ad una singola opzione.
  • Ottimizza per dispositivi mobili: Ricordati sempre che le tue Landing Page devono essere il più responsive possibili dato che molti utenti tendono ad accedere ai siti web attraverso dispositivi mobili. Trascurando i dispositivi mobili si possono perdere conversioni importanti!

Se seguirai questi consigli potrai trovare un maggior numero di clienti online!

Nel frattempo dai un’occhiata anche ad alcuni post legati all’Inbound Marketing e alle Tecniche di Vendita:

Web Marketing – 6 Falsi Miti Seo

Web Marketing – Le 8 regole dei Social Media

Landing Page: Strumento Vincente di Inbound Marketing!

Creare Landing Page efficaci e che generino conversioni notevoli è il sogno di tutti i web marketer.

E per fare ciò non basta curare solo il design e la grafica della tua landing page: è fondamentale creare anche contenuti utili e call to action attraenti per il tuo target di riferimento.

Questo è in realtà il modo che rende più risultati, anche nel lungo termine.

Sapevi che le Landing Page altro non sono che uno dei tanti strumenti di cui si serve l’Inbound Marketing per portare traffico al tuo sito web?

Ti piacerebbe saperne di più?

Pensa in Grande!

Alessandro Ferrari


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *