Strategia Marketing Facebook per Agenzie Immobiliari

Strategia Marketing Facebook per Agenzie Immobiliari

I due grandi problemi delle agenzie immobiliari sono doversi battere con i portali per vendere il proprio prodotto e arrivare al possibile cliente prima che riesca a farlo un’altra agenzia che ha in vendita lo stesso immobile.

Proprio per questo motivo tutte le agenzie immobiliari hanno una loro pagina Facebook aziendale e cercano di proporsi in maniera sempre più potente su questo social network. Vediamo insieme quali sono le più belle idee per una buona strategia di marketing Facebook per questo gruppo di aziende.

1.Posta il più possibile

Per arrivare prima dei tuoi concorrenti, devi essere più veloce di loro. Appena acquisisci una nuova proprietà immobiliare, fotografala e metti le foto su Facebook per mostrarle ai tuoi possibili clienti.

2.Aggiungi le descrizioni

Se una persona cerca una casa, ha (di solito) le idee molto chiare su tutto ciò che gli serve (metri quadri, numero di stanze da letto, garage, …)

Aggiungi ai post che crei una descrizione il più dettagliata possibile dell’immobile. Ad esempio “Casetta a schiera, parzialmente da riattare, disposta su 2 piani e composta al P.T. da ampio ingresso, salotto, pranzo, cottura, cantina, bagno con antibagno e cortile sul retro, ed al P. 1° da disimpegno, letto matrimoniale, letto singola con cabina armadio, bagno finestrato. Clima. A.P.E. in via di definizione. Possibilità di posto auto. Rif. 11-091 – € 68.000

È importante inserire sia il numero e la tipologia dei vani, che il prezzo. Il primo perché una persona deve capire se è quello che cerca (altrimenti il tuo post potrebbe andare nel dimenticatoio), il secondo perché il tuo potenziale cliente deve capire se può permetterselo.

Strategia Marketing Facebook per Agenzie Immobiliari 1.png

4.Pubblicizza la tua pagina offline

È molto importante che il tuo bacino di utenti sia il più largo possibile. Ogni volta che un nuovo potenziale cliente varca la soglia del tuo negozio e parla con uno del tuo staff, prima di lasciarlo andare via (e magari non rivederlo mai più), segnalate che è possibile avere aggiornamenti di tutte le case in vendita da voi anche dalla pagina Facebook. Invece che chiamare ogni volta che acquisite un nuovo immobile, sarà direttamente il cliente che controllerà cosa c’è di nuovo (e potrebbe vederlo prima che glielo dica un tuo concorrente)!

5.Pubblicizza la tua pagina online

I tuoi possibili clienti non sono tali per tutta la vita. La maggior parte delle volte, dopo che hanno comprato la casa dei loro sogni, sono inutili per la tua azienda. Dovrai sempre trovare nuove persone interessate ad acquistare un immobile che abbiano il MI PIACE alla pagina.

L’unico modo è quello di fare periodicamente una campagna PPC su Facebook. Scopri qui come fare.

6.Non dimenticare le normative

Chi compra un immobile ha sempre bisogno di essere perfettamente aggiornato con le normative a riguardo. Scrivi degli articoli sul tuo blog aziendale e metti il link per leggerli sulla tua pagina Facebook.

7.Usa l’inbound marketing

Il miglior modo per essere sicuro che leggano i tuoi annunci, è quello dell’inbound Marketing. Non sai cosa sia? Leggi la guida gratuita in cui lo spiego.

Apri un blog aziendale per scrivere i contenuti adatti al tuo cliente ideale. Immedesimati in lui e produci articoli che probabilmente leggerebbe. Alla fine di ogni post, come insegna la strategia inbound, metti una Call To Action in cui possono cliccare per proseguire nel percorso che hai pensato per loro.

Crea delle landing page adatte a proporre un contenuto interessante (una guida ad esempio) in cambio delle loro informazioni personali. Così creerai nuovi contatti utili alla tua azienda e potrai scrivere loro email o SMS per metterti in contatto con loro, proporgli nuovi immobili adatti alle loro ricerche e farli diventare clienti.


Author: Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *