Strategia Web Marketing: Content is King? Il Re è Morto!

Inserito da Alessandro Ferrari il 16/11/17 14.07

 Strategia Web Marketing: Content is King? Il Re è Morto!

Sai quanti imprenditori con cui parlo ai miei corsi fanno i salti mortali per aumentare il fatturato online? Tantissimi. Sono impegnati a capire se sia meglio utilizzare i social media, le campagne a pagamento su Google AdWords o una campagna DEM, quanto possa costare un contatto e quale sia il modo più veloce per ottenere molte richieste di preventivo. Ma sai cosa c’è di sbagliato in quello che è stato insegnato fino adesso agli imprenditori?

Non è vero che “Content is King”.

Sono sicuro che anche tu, come tutti gli imprenditori, i marketing manager e i responsabili commerciali, hai sentito ripetere all’infinito che “content is king”. Non è vero?

 

La cosa più pericolosa è che la maggior parte di loro accetta questa frase come una verità assoluta
senza capire veramente quanto può danneggiare la loro strategia.

 

Il problema di questo messaggio sbagliato è che sembra che basti pubblicare contenuti di valore online per far sì che il fatturato aumenti.

Ma purtroppo non è vero.

Creare dell’ottimo contenuto non basta per aumentare il database dei tuoi contatti.

Creare dell’ottimo contenuto non basta per avere un database profilato.

Creare dell’ottimo contenuto non basta per trovare nuovi clienti.

Creare dell’ottimo contenuto non basta per aumentare il fatturato.

 

Se tutto quello che stai facendo per la tua strategia di web marketing è creare ottimi contenuti e pubblicarli online per mostrarli a più persone possibili, allora sappi che quello che stai facendo non è business. È lavoro non retribuito.

 

Creando contenuti gratuiti per mesi, fai tantissimo lavoro ma ricevi in cambio pochissimo.

Pochissime soddisfazioni.

Pochissimi contatti.

Pochissime vendite.

Pochissimo aumento del fatturato.

 

È sufficiente cercare di misurare il tuo lavoro per capire che i risultati non sono soddisfacenti come dovrebbero essere e che non compensano minimamente tutto il tuo lavoro.

 

Allora cosa fare per una strategia web marketing?

La cosa migliore è smettere di creare contenuti senza una strategia di fondo, e iniziare a creare un percorso per il tuo potenziale cliente online.

Questo percorso ti aiuta a convertire i visitatori del tuo sito in contatti e i contatti in clienti. Proprio come un vero percorso guidato in cui l’arrivo è la vendita.

Negli ultimi 4 anni ho provato diverse strategie con cui mettere in pratica questa idea per la mia azienda e per altre aziende in diversi settori.

Quella che mi ha permesso di:

  1. ottenere il maggior numero di contatti
  2. avere contatti estremamente profilati e altamente qualificati per i servizi o i prodotti da acquistare
  3. chiudere il maggior numero di vendite

è la strategia di inbound marketing.

Semplice ma molto fine nei processi, permette di aumentare il fatturato sia nel breve che nel lungo periodo. A differenza delle campagne PPC su Google, che smettono di procurare richieste di preventivo appena messe offline.

Leggi la strategia completa nella mia nuova guida gratuita sull’inbound marketing, come io l’ho messo in pratica e come può funzionare per la tua azienda.

Scarica la guida sull'inbound Marketing e scopri come attirare i clienti 

Alessandro Ferrari

Scritto da Alessandro Ferrari

Autore, Imprenditore e Formatore esperto in Comunicazione, Tecniche di Vendita e Inbound Marketing.

Categorie: Inbound Marketing